Cybersecurity per le aziende: come rendere più sicuro il tuo business?

LEGGI

Formazione con realtà virtuale: il nuovo training per l'industria

LEGGI

IT Outsourcing: 5 motivi per cui è conveniente per le aziende

LEGGI

Smart Working e PA: cosa cambierà nei prossimi anni?

Di Carlo Crisman 18-dic-2020 15.54.00 Smart Working, Pubblica Amministrazione
Smart Working e PA: cosa cambierà nel 2021?

Dal 2018 ad aprile 2020 le pubbliche amministrazioni che hanno attivato procedure di lavoro agile sono passate dall’8% ad oltre il 73% (studio dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano). Quello che sembrava un passaggio lento e difficoltoso si è trasformato in un cambiamento repentino, che ha colto di sorpresa istituzioni e dipendenti.

LEGGI

Smart Working e lavoro agile nella Pubblica Amministrazione: quali strumenti sono fondamentali?

Di Carlo Crisman 11-dic-2020 15.53.00 Smart Working, Pubblica Amministrazione
Smart Working e lavoro agile nella Pubblica Amministrazione: quali strumenti sono fondamentali?

Secondo uno studio dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, nel 2018 in Italia solo l’8% delle pubbliche amministrazioni aveva avviato iniziative strutturate di lavoro agile, contro il 56% delle grandi aziende private. A seguito della proposta di legge, depositata in Senato a metà luglio 2019, sui risvolti positivi per la spesa pubblica derivanti dall’impiego di lavoro agile e grazie al progetto “Lavoro agile per il futuro della P.A. – Pratiche innovative per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”, i dati, a luglio 2019, parlavano di un 28% di amministrazioni in fase di sviluppo dei progetti di lavoro agile; un 31% con sperimentazioni in corso; un 41% in fase di avvio delle sperimentazioni.

LEGGI

5 motivi per passare al centralino VoIP nell'era dell'home office

Di Carlo Crisman 27-nov-2020 13.00.00 networking, Pubblica Amministrazione
5 motivi per passare al centralino VoIP nell'era dell'home office

Soltanto un anno fa il posto di lavoro in azienda era un punto di riferimento: scrivania, pc, telefono, stampante… tutto al proprio posto e pronto per essere utilizzato. In pochi mesi la pandemia da Covid-19 ha trasformato questo fermo riferimento ed ha reso l’ufficio un luogo mobile e mutevole. Per effetto di questa trasformazione “forzata”, anche le esigenze del lavoratore e le caratteristiche della propria postazione di lavoro sono mutate di conseguenza, lasciando però invariata (o addirittura migliorando, se possibile) la qualità dei servizi.

LEGGI

TT per la riapertura: le tecnologie per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione

Di Iacopo Del Freo 17-lug-2020 11.15.18 Tecnologie per la riapertura, Pubblica Amministrazione
TT per la riapertura: le tecnologie per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione

L’emergenza legata alla diffusione del Covid-19 ha accelerato in maniera imprevedibile i tempi di adozione dello smart working nella Pubblicazione Amministrazione tanto che, con la Direttiva 2/2020, si stabilisce che per le Pubbliche Amministrazioni “il lavoro agile dovrà diventare la modalità ordinaria ed essere esteso anche ad attività escluse in precedenza”. Si prevede infatti l’accesso allo smart working con modalità facilitate e semplificate, si superano il regime sperimentale e le soglie minime e massime, vengono ripensate le attività che possono essere oggetto di lavoro agile, ed è prevista la possibilità di utilizzare la propria strumentazione personale.

Per fare questo è però necessario avvalersi di strumenti di connessione adeguati per poter estendere la rete PA fino a casa dell’impiegato, mantenendo gli stringenti requisiti di sicurezza e riservatezza dei dati. In questo modo, la ripresa delle attività e il ritorno a pieno regime sarà garantita nel minor tempo possibile e nella massima sicurezza.

LEGGI
TT Tecnosistemi | Soluzioni Smart Working

TT newsletter