<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=678417352329616&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Di Diego Masi 9 set 2019, 13:00:00

5 motivi per cui scegliere un Managed Services Provider ITIL certified

Il ricorso ai Managed Services può essere conveniente sotto molti punti di vista: dal controllo sui costi attraverso il modello di pricing a consumo alla maggiore flessibilità ed efficienza operativa.

Tuttavia, bisogna essere attenti nella scelta del fornitore corretto, preferendo i Managed Services Provider con certificazione ITIL perché offrono la garanzia di essere sempre aggiornati alle ultime normative e tecnologie.

 

Leggi il report gratuito sui vantaggi dei Managed Services!

 

ITIL per allineare IT e business: cos’è e quale approccio segue

ITIL, acronimo di “Information Technology Infrastructure Library”, è un framework procedurale per la gestione dei servizi IT descritto in sei libri (cinque principali e uno aggiuntivo), che punta all’allineamento dei sistemi informativi con le effettive necessità di business. La proprietà intellettuale dell’approccio appartiene alla joint venture Axelos, che si occupa di sviluppare un portfolio di best practice su scala globale.

Le linee guida ITIL suggeriscono le modalità al fine di utilizzare l’IT come un abilitatore per semplificare la trasformazione dei processi e promuovere la crescita del business aziendale.

Ciascuno dei primi cinque volumi è legato a una fase del ciclo di vita dei servizi IT:

  • Service Strategy: analisi dei bisogni dei clienti IT per individuare gli asset necessari all’erogazione di servizi corretti.
  • Service Design: progettazione dei servizi e delle architetture a supporto perché siano allineati alle aspettative dei clienti.
  • Service Transition: sviluppo, verifica e implementazione dei servizi perché generino effettivo valore per i clienti.
  • Service Operation: erogazione continuativa dei servizi, con gestione delle inefficienze e dell’assistenza.
  • Continual Service Improvement: misurazione delle performance del servizio e applicazione di eventuali migliorie.

I 5 motivi per scegliere un Managed Services Provider certificato ITIL

Le pratiche suggerite dall’approccio ITIL permettono di costruire un sistema funzionale, sicuro e validato per l’erogazione dei servizi IT, in grado di soddisfare le esigenze degli utenti aziendali. Ecco perché affidarsi a un provider di Managed Services che ha ottenuto una certificazione di conformità ai principi ITIL è preferibile rispetto ai competitor che ne sono sprovvisti.

Le ragioni sono evidenti e si possono riassumere in cinque punti fondamentali: vediamoli insieme!

1. Approccio strutturato e validato

Proprio perché ITIL si basa su una serie di best practice (ovvero regole codificate, derivate e comprovate dall'esperienza, ripetibili nel tempo, che si sono rivelate le più efficaci per la gestione di determinati contesti), offre la garanzia di un sistema efficace e verificato per l’amministrazione dei servizi IT.

2. Allineamento tra IT e Business

L’obiettivo di ITIL è la corrispondenza tra i servizi IT e le necessità/aspettative degli utenti di business, al fine di contribuire al miglioramento delle attività e del profitto aziendale; il ricorso a Managed Services Provider certificati assicura grazie all’assessment iniziale e alle verifiche in fase di esercizio, di avere sempre sistemi IT funzionali alle finalità di business.

3. Sicurezza e continuità operativa

Un Managed Services Provider che segue le indicazioni ITIL adotta procedure validate lungo l’intero ciclo di vita dei servizi IT, gestendo anche tutti gli aspetti legati alla qualità, alla sicurezza e alla conformità normativa, al fine di garantire l’operatività secondo gli Sla predefiniti contro disservizi e interruzioni.

4. Verifica e miglioramento continuo

L’erogazione dei servizi IT secondo ITIL è sottoposta al monitoraggio costante delle performance al fine di rilevare e sfruttare le eventuali sacche di efficienza; un partner certificato ITIL procede quindi nell’ottica del Continuous Improvement offrendo al cliente un servizio sempre più efficace ed efficiente nel tempo.

5. Omogeneità del metodo

I sistemi informativi sono sempre di più ambienti complessi, dove convivono tecnologie differenti e multi-brand. Delegare l’amministrazione dei servizi IT a un Managed Services Provider ITIL certified significa estendere lo stesso approccio di gestione efficiente su tutto il parco informativo aziendale, avendo un unico interlocutore.

Pertanto, in virtù dei cinque motivi sopra citati, la gestione dei servizi IT risulta estremamente conveniente e più efficace se affidata a un partner certificato ITIL, poiché offre la garanzia di un modello unico e strutturato, nel rispetto dei Service Level Agreements e in conformità con un quadro normativo in costante aggiornamento.

Se stai pensando di rivolgerti a un Managed Services Provider per la gestione del backup, puoi approfondire i vantaggi dei servizi gestiti il nostro eBook gratuito "35 vantaggi dell'affidarsi ai Managed Services", cliccando sul pulsante qui sotto.

New call-to-action