<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=678417352329616&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Di fabianogiannellini 10-mag-2017 9.53.18

Big Data e intelligenza Artificiale cambieranno le imprese

Il mondo IT è un terreno fertile per l’intelligenza artificiale, lo conferma l’integrazione di questa tecnologia che dà il meglio di sé con i Big Data, integrata nei data center e nei processi di automazione che sono stati svolti manualmente per decenni.

È un periodo di gran fervore per chi si occupa di intelligenza artificiale (AI – acronimo che sta per Artificial Intelligence). Gli algoritmi sono in grado di valutare e comprendere i dati in un modo “umanamente impossibile”, prevedendo i problemi e i crash del sistema molto prima che le persone possano anche soltanto notare che c’è qualcosa che non funziona.

 

IT il luogo ideale per l’intelligenza artificiale

Un ambiente data-driven gode di continui feedback, che permettono a ogni membro della forza lavoro di prendere decisioni e implementare i cambiamenti in modo rapido ed efficace.

In ambito business, l’abilità da parte di una società di imparare a gestire l’analisi dei Big Data è di importanza fondamentale per determinare il successo oppure il fallimento di un progetto.

I Big Data possono aiutare a cambiare il modo in cui i processi di produzione vengono svolti. Le informazioni veicolate dai dati possono contribuire a individuare inefficienze, ridurre i costi e contribuire a risparmi ingenti. Le informazioni contenute nei dati presenti in azienda possono migliorare l’attuale business delle organizzazioni ed essere utili per differenziare e innovare. Attraverso software analitici appropriati, si può migliorare la qualità e la sicurezza dei prodotti. Si può dare, insomma, una nuova “intelligenza” al business, quell’intelligenza artificiale “buona che può aiutare ad individuare nuove strade innovative.

 

I Big Data per lo sviluppo del business

Big Data

I report, le dashboard, la visualizzazione avanzata e l’archiviazione dei dati sono le prime tecnologie strategiche per la BI (Business Intelligence), a oggi.

La visualizzazione è molto importante. Permette di sintetizzare in modo facile il risultato dell’analisi rendendolo chiaro all’utilizzatore, qualunque sia il suo livello di competenza. La visualizzazione rende i sistemi di business intelligence adeguati a chi li legge. Ricordiamo poi che i dati non vanno solo visualizzati, ma anche compresi: al loro interno nascondono infatti fenomeni e informazioni.

L’interpretazione strategica dei dati diventa quindi fondamentale ed è importante per le aziende affidarsi a chi ha strumenti e competenze adeguate. L’IT deve saper supportare l’intero processo di gestione dell’informazione padroneggiando la crescita esponenziale dei dati e accelerando la creazione di modelli analitico-predittivi per prendere decisioni in tempo reale. Ma l’aumento del volume, della velocità e della varietà delle informazioni spesso supera la reale capacità dei dipartimenti IT di gestirli ed elaborarli adeguatamente. Per questo motivo, TT Tecnosistemi è pronta a guidare le imprese verso soluzioni strategiche, dalla business intelligence fino a tecnologie di business analytics capaci di prevedere, suggerire decisioni o addirittura prenderle autonomamente.