24 gennaio 2018

Virtualizzazione server e agilità negli ambienti IT: la proposta di HPE

Portare sul mercato la tecnologia più innovativa, capace di restituire il miglior valore per i clienti affinché essi possano accelerare il delivery di nuove idee, nuovi prodotti e nuovi servizi. Questo è l’obiettivo di HPE che, con soluzioni che spaziano dal cloud, al data center, fino alle applicazioni per il lavoro in mobilità, aiuta le imprese italiane a rendere l’IT più efficiente, produttivo e sicuro. Rendendo gli ambienti agili ed efficienti.
Ecco alcune delle ultime novità rivolte alle imprese.

Virtualizzazione server

HPE Proliant
La Server Virtualization rappresenta uno strumento essenziale per migliorare l’agilità negli ambienti IT moderni, tanto che nel 2020 sarà virtualizzato il 41% dei nuovi server consegnati rispetto al 33% del 2015. Consente alle aziende di abbassare i costi e aumentare la propria competitività.
A questo scopo HPE e AMD hanno collaborato allo sviluppo del SoC (System on a Chip) AMD Epyc e del server HPE ProLiant DL385 in modo da abbattere i costi per virtual machine garantendo una sicurezza senza paragoni per i workload virtualizzati. HPE rende disponibile il server HPE ProLiant DL385 con modelli di consumo flessibili e programmi finanziari speciali. Grazie all’HPE Flexible Capacity i clienti potranno decidere di pagare solamente l’IT effettivamente consumato per gestire gli imprevisti nella domanda e l’incremento dei livelli di utilizzo.

Il modello “IT pay-per-use” grazie alla virtualizzazione

I team IT vengono sottoposti a continue pressioni per soddisfare le crescenti necessità da parte delle aziende di disporre di soluzioni veloci, minimizzando al contempo rischi e costi.
Il passaggio verso modelli a consumo e di “everything-as-a-service” accelera il business ma, spesso, a prezzo di una perdita di controllo da parte dell’IT. Per rispondere a questa sfida le aziende hanno bisogno di ambienti infrastrutturali flessibili on-premises che mettano a disposizione dei workload capacità simili a quelle del cloud.
Hewlett Packard Enterprise ha annunciato HPE GreenLake, una suite di soluzioni pay-per-use disponibile per i principali workload dei clienti. HPE GreenLake semplifica l’esperienza IT e offre la possibilità di scegliere la collocazione dei workload e il modo di consumarli flessibilmente. La proposta comprende big data, backup, open database, SAP Hana ed edge computing. All’interno di questa importante offerta, ideale per fornire modelli di consumo flessibili, HPE ha inoltre potenziato e sottoposto a rebranding HPE GreenLake Flex Capacity, un servizio di infrastruttura a consumo.

Computing e Intelligenza artificiale in azienda

HPC (High Performance Computing) e AI ricoprono un ruolo sempre più importante nella trasformazione digitale permettendo alle aziende di sfruttare tecniche di modellazione, simulazione e deep learning per promuovere l’innovazione del business in aree come il trading finanziario, l’engineering e la progettazione Cad, la videosorveglianza e l’analytics. Questi settori richiedono l’elaborazione parallela di enormi set di dati non strutturati, una capacità che solamente le soluzioni di extreme computing sono in grado di fornire. Non solo: la crescita di volumi, velocità e varietà dei dati aumenta inevitabilmente l’importanza di una memorizzazione efficiente delle informazioni e della riduzione della latenza da parte delle applicazioni di elaborazione in parallelo.
Per affrontare queste tendenze e supportare le aziende nell’adozione di nuove tecnologie, HPE ha introdotto soluzioni appositamente realizzate che mettono a disposizione prestazioni e capacità ad altissimo livello, riducendo gli ingombri all’interno del data center, diminuendo i costi e le possibilità di manutenzione.
Le nuove soluzioni storage e di calcolo ad alta densità di Hewlett Packard Enterprise, che fanno parte della piattaforma HPE Apollo, permettono alle aziende di ogni dimensione di semplificare l’adozione e di sfruttare la potenza delle applicazioni HPC e di intelligenza artificiale (AI).

Per saperne di più sulle soluzioni di virtualizzazione CONTATTACI


PER SAPERNE DI PIÙ

Newsletter

TT Tecnosistemi S.p.A. - Azienda Certificata ISO 9001, 14001 e 27001

Via Rimini 5 - 59100 Prato - Italy - T +39 057444741 - F +39 0574440645
tecnosistemi@tecnosistemi.com
Capitale Sociale €165.000 i.v - Tribunale Prato e Codice Fiscale 03509620484 - Partita IVA 00305120974 - REA Prato 365804
Impresa soggetta alla direzione e coordinamento di HTT srl